Sito Vice-Provincia Amazonas

Trailer del Dvd

You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.

Tra Acqua e Cielo

Stampa PDF
Un giorno domandai ad un frate Cappuccino di Assisi:
"Cosa avete fatto in cento anni in Amazzonia?"

Lui sorridendo mi rispose: "Siamo rimasti!..."

Cento anni di Missione in Amazzonia dei Frati Cappuccini Umbri
TraAcquaECielo_300x420

Cento anni di missione non sono pochi, specialmente in una terra bella e ancora incontaminata come l'Amazzonia, se poi si è vissuto questo tempo donando e ricevendo, allora si ha qualcosa di veramente bello da ricordare e raccontare.

Noi Cappuccini Umbri insieme ai Cappuccini Amazonensi abbiamo più volte e in diversi modi festeggiato, durante quest'anno 2009, il legame centenario che ci unisce. Ora per renderne partecipi tutti abbiamo realizzato un Dvd che ci narra questa bellissima storia.

La parte tecnica è stata realizzata grazie alla collaborazione con la Nova-T, che è il Centro di Produzioni Televisive e Multimediali dei Frati Cappuccini italiani.

Il regista Sante Altizio e la sua troupe, si sono avventurati sulle orme dei primi missionari Cappuccini Umbri, che nel 1909, per primi, erano riusciti a raggiungere il cuore dell'Amazzonia, e hanno documentato tutte le informazioni che sono riusciti a raccogliere lungo questo viaggio "Tra Acqua e Cielo", riproponendoci nel filmato i protagonisti di questa storia incredibile: Missionari impavidi e la meravigliosa popolazione della foresta più grande del mondo.

Copertina

Fronte - Retro - Contenuto Dvd

Scheda
  • Durata: 60' (filmato principale) + 120’ (contributi extra).
  • Regia e sceneggiatura: Sante Altizio.
  • Fotografia: Liborio L'Abbate e Luca Olivieri.
  • Montaggio: Antonella Taggiasco e Antonio Venere.
  • Produzione: Provincia Serafica dei Frati Minori Cappuccini dell'Umbria.
  • Realizzazione: NOVA‐T.
  • Lingue: Italiano e portoghese.
Sinossi

In cento anni si succedono almeno cinque generazioni. La scienza progredisce. Si combattono guerre feroci. Muta il pensiero e mutano i paesaggi. Centro anni fa l'Amazzonia era una terra che gli europei conoscevano appena. Terra ancora indigena nonostante i quattro secoli di colonizzazione troppo spesso impietosa. Carichi di questa pesante eredità coloniale, sono arrivati in quattro. Era il 1909. Spinti da un ideale più forte della paura dell'ignoto. Si erano dati un compito: portare il Vangelo nel cuore della foresta. Quattro missionari italiani. Umbri, cappuccini della terra di san Francesco. Si chiamano: Agatangelo da Spoleto, Martino da Ceglie Messapico, Domenico da Gualdo Tadino, Ermenegildo da Foligno.

Per avere il Dvd contattare una libreria cattolica o visitare il sito web della Nova-T.
Frati Cappuccini Assisi